Il senso dell’amore

Non ho mai cercato il tuo Corpo

Io volevo la tua Anima

Ho visto il mare nei tuoi occhi e mi sono buttato dalla tua scogliera

per scoprire l’ebbrezza della risacca

 

Ho cavalcato l’onda di piacere

come fossi un Cavaliere Errante

che lanciato all’avventura sostava nei tuoi porti

alla febbrile ricerca dei pezzi strappati dal mio Cuore

 

Poi finalmente unito

Te l’ho portato in dono     

affinché le tue mani potessero disperderli ancora e ancora       

ed Io rimanere dentro di Te per sempre

 

All’infinito vagherò

nella Tua Anima per ricomporlo

e Tu, mia segreta passione, sarai Regina

a cui lo riconsegnerò con devozione

 

Come una preziosa gemma d’opale

mai uguale a sé stessa,

sì che Tu possa avere ogni giorno

nelle adorate mani tutta la mia Vita

 

A rimembrarti

ogni giorno

il mio sempiterno

Sentimento d’Amore

 

Umbè


 

Nell’immagine l’autore Umberto Scuro

2 pensieri su “Il senso dell’amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...