Chi vi amerà mai come lui?

“Chi realmente ama è il bambino, che desidera sentire l’adulto accanto a sè e che si compiace di attirare l’attenzione di lui sopra sé stesso: – Guardami, stammi vicino! –

La sera, quando va a letto, chiama la persona che ama e vorrebbe che non lo lasciasse.

E quando noi andiamo a mangiare, il lattante vorrebbe venire con noi, non già per mangiare anche lui, ma per guardarci, per starci vicino.

L’adulto passa accanto a questo mistico amore senza riconoscerlo: ma badate, quel piccino che vi ama crescerà e scomparirà.

Chi vi amerà come lui?

Chi vi chiamerà andando a letto e  dicendo affettuosamente: – Stai qui con me – anziché dire con indifferenza: – Buona notte? –

Chi desidererà altrettanto ardentemente starci vicino mentre mangiamo solo per guardarci?

Noi ci difendiamo da quell’amore – e non ne troveremo mai un altro uguale! – e diciamo inquieti: – Non ho tempo, non posso, ho da fare! – mentre in fondo pensiamo: – Bisogna correggerli, i bambini, se no si finisce per essere loro schiavi! –

Desideriamo liberarci di lui per fare quel che ci piace, per non rinunciare ai nostri comodi…”

Maria Montessori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...