L’esistenza e il pensiero

“La condizione di fondo, insomma, è che sia l’esistenza a muovere il pensiero – e non viceversa – e che non ci sia progetto nel pensiero, ma soltanto cammino e, quindi, in un certo senso, apertura a ciò che ci viene incontro, prima che non a ciò che si desidera trovare a tutti i costi…”

Gian Piero Quaglino – “Jung a Eranos”

Opera di Annibale Carracci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...