A volte sembra tempesta, altre volte è simile a un viaggio…

A volte

sembra tempesta

che arriva

da lontano

e si accanisce

contro la nostra porta.

 

Ci tiene svegli alla notte,

in allerta di giorno,

ci rende vigili,

ansiosi

per la sorte

che potrebbe accaderci.

 

E restiamo attoniti,

inermi come

fragili foglie

in balìa di elementi

che le trascinano

altrove, lontano.

 

Altre volte

è simile a un viaggio

che ci porta nei luoghi natii

della memoria

ad incontrare

le nostre paure profonde.

 

Cosi mi chiedo

se la salvezza sia

un punto di attracco sicuro,

un’ancora che ci trattenga

durante la furia

della burrasca.

 

O se piuttosto

il segreto del nostro bene

stia nel continuare a vagare

fino a raggiungere

quel luogo dentro di noi

al di fuori di ogni tempesta.

 

P@R

Dipinto di Paula Nicho Cumez