Ci vuole il cuore di una donna saggia

“Ci vuole il cuore di una donna saggia per capire cosa lasciare andare e cosa tenere lungo il viaggio.

Per tutta la vita ha cercato un significato.

Ha avuto un disperato bisogno di sapere che lei era importante.

Sentiva di esistere perché le persone la riconoscevano, l’amavano e l’apprezzavano.

Il desiderio di essere vista l’aveva portata a toccare nuove altezze.

Si è sforzata per tutto il percorso di essere migliore.

Lei doveva fare la differenza, mostrare al mondo i suoi doni più belli.

Ha dovuto lavorare sodo.

Guadagnare il rispetto del mondo.

Lei doveva passare attraverso questo percorso per conoscersi meglio.

Come Crona ora può decidere di scendere dalla ruota.

Il suo unico significato ora è la libertà.

Improvvisamente dal suo essere più profondo lascia emergere le perle. Lei risplende senza sforzo.

Canta la verità della sua anima chiaramente, senza ostacoli, senza paura.

Non avrebbe mai pensato che il suo potere più grande era quello di lasciare andare il peso del significato.

Ora lei si impegna profondamente ma accetta tranquillamente anche quando non ottiene ciò che vuole.

Non chiede più di essere vista, anzi ama essere invisibile, perché sa che il suo compito nel mondo è importante anche se lei non è riconosciuta.

La sua medicina è potente.

In questo momento la donna antica dentro di te ti aspetta per sorseggiare un tè insieme.

Ascoltala, lei è la saggezza che allontana il dolore del mondo…”

 


Joyous Woman with Sukhvinder Sircar

Immagine Sabriya Simon photography