Notizie dal ventunesimo anno del terzo millennio

Primo gennaio,

si voglia o non si voglia

nell’alba gelida e grigia

il nuovo anno inizia

senza che si muova foglia.


Nel silenzio sublime

dell’immobilità assoluta

la nostra Italia “rossa”

comincia ormai

a sentirsi perduta.


Mentre apro le finestre

su questa strana mattina

dentro di me faccio la conta

di quel che è rimasto

come prima.


Ricordo la vita che era

e tutto mi sembra irreale

se penso a quella che è

in questo bianco grigiore

invernale.


P@R

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...